I vini più adatti all’affinamento in barrique, sono quelli che in gergo enologico vengono considerati più strutturati.

Di norma vengono destinati a questo tipo di affinamento solo i vini “con le spalle larghe”, ricchi in polifenoli e alcool etilico, tali da non essere sovrastati dalle cessioni del legno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *