Dopo la potatura, tutti i sarmenti vengono lasciati sul terreno e successivamente trinciati. Confermato da alcuni studi questa operazione ci permette di restituire al suolo un quantitativo pari al 25% del fabbisogno di sostanza organica.

Privarsi di questa gratuita e preziosa fonte di fertilità ci costringerebbe ad apportare annualmente al vigneto concimazioni organiche e minerali dall’esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *