Un tempo la maggior parte delle pompe e dei rubinetti usati in cantina erano di ottone.
Il passaggio del vino in queste condutture (con il pH così basso) favorisce la dissoluzione del piombo.
Oggi con il passaggio all’acciaio inossidabile si riesce a evitare la cessione di questo metallo pesante.

Nella foto si vede un particolare di una bocchetta di scarico di una botte del 1900

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *