I vigneti che confinano con boschi, muri, terrazzamenti in questa periodo dell’anno vengono spesso attaccati da alcuni insetti che causano la “rosura” delle gemme (durante le prime fasi del germogliamento).

Le larve delle nottue sono infatti le responsabili.

Svernano nel terreno protette dalla vegetazione spontanea uscendo solamente di notte per nutrirsi.

In difesa di questi insetti non si utilizzano trattamenti chimici, ma in alcuni casi si stanno testando dei sistemi di protezione passivi come l’applicazione di collari di plastica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *