21 marzo coincide convenzionalmente con il primo giorno di primavera, anche se nel 2016 è stato il 20 marzo.

Nei vigneti Oltrepadani si può infatti notare come sia iniziato il risveglio.

In particolare le specie erbacee hanno iniziato la loro attività colorando le colline.

I generi più diffusi in questa stagione sono:

Avena, Lolium, Bromus, Poa, Alopecurus, fra le graminacee, e Stellaria, Veronica, Papaver, Lamium, Euphorbia, crucifere (Capsella, Diplotaxis, Raphanus, Sinapis), Matricaria, Sonchus, Senecio, Taraxacum, Daucus, Geranium, Malva fra le dicotiledoni.

Nelle foto si possono notare infatti i fiori delle Diplotaxis e in piccolo i famosi “occhi della madonna” (Veronica persica).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *