È in arrivo in questa settimana un’ondata di aria fredda che riporta alla memoria alcuni eventi come quello del 17-18 aprile del 1991.

La stagione era simile a quella attuale con temperature massime abbondantemente oltre i 20°C. L’aria scesa dalla Scandinavia portò ad una nevicata in gran parte del nord Italia (compresa la città di Milano).

In questi giorni i modelli meteo fanno capire che l’alta pressione delle Azzorre si allungherà verso i paesi scandinavi portando, come conseguenza, aria artica verso l’Italia.

L’unica speranza è quella che le minime non scendano al di sotto degli 0°C, temperatura che potrebbe causare gravi danno da gelo ai nuovi germogli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *